Euronics/Galimberti SPA – Comunicato sindacale

La vicenda dei lavoratori di Galimberti Euronics, non ha dato risultati positivi dopo la dichiarazione di insolvenza del Tribunale di Milano.

I lavoratori ora attendono che il commissario nominato dal MISE decida per i loro posti di lavoro.

Promesse tante ma nemmeno una è stata mantenuta!

Non solo: i lavoratori hanno ricevuto lo stipendio di gennaio 2020 al 50% nonostante la gestione non sia ancora nelle mani del commissario ma ancora della Galimberti spa, che avrebbe dovuto pagare gli stipendi interamente.

Ci sono di mezzo i posti di lavoro di persone che nei negozi lavorano, di lavoratori che in questa azienda hanno creduto!
È mortificante da parte loro lavorare senza merce, ma lo è ancora di più non essere pagati per il lavoro che tutti i giorni svolgono.

Chiediamo come FILCAMS CGIL di valutare tutte le possibilità insieme al MISE e alle istituzioni, affinché i 250 lavoratori possano conservare la loro dignità, evitando di perdere il posto di lavoro a causa di scelte sbagliate che non hanno fatto loro.

FAREMO UNO SCIOPERO

GIOVEDÌ 27 FEBBRAIO

PER L’INTERO TURNO DI LAVORO, CON UN PRESIDIO DAVANTI A REGIONE LOMBARDIA
– VIA F. FILZI 22 – DALLE ORE 16.00.

È INDETTO LO SCIOPERO DEI LAVORATORI PER L’INTERO TURNO DI LAVORO.

20 febbraio 2020